martedì 24 settembre 2013

Incontro del 23 Settembre, testimonianza silenziosa che fa rumore




E' stato davvero una bella partecipazione, un incontro tra amici, vecchi e nuovi, cittadini, il Parroco con i suoi più stretti collaboratori,, Consiglieri e Assessori Comunali, Associazioni.
Una testimonianza silenziosa che ha squarciato il velo di silenzio che da troppo tempo aleggia sulla zona, sulla piazza, sulla Chiesa.
Ieri c'erano i cittadini, non quelli soliti a lamentarsi nei propri comodi salotti pronti a puntare il dito, c'era la parte migliore, quella che non abbassa la testa, che ha voglia di esserci.
E va detto con molta onestà, c'era la politica che ancora crede in ciò che fa, a servizio dei cittadini, c'erano gli Amministratori che hanno preso impegni precisi e che andremo a monitorare e riferire a quei cittadini che ieri con passione, con voglia di esserci attendono risposte e fatti concreti.
 
 
Un grazie a tutti, un grazie particolare al Parroco don Domenico Toscano, all'Assessore Nino Daniele, all'Assessore Moxedano, ai Consiglieri Formisano e Vernetti, ai rappresentanti dei Partiti che sin dall'inizio hanno sostenuto questo incontro, il Circolo del PD San Ferdinando, il circolo IDV quartieri spagnoli, la Federazione della Sinistra, la Sinistra ecologia e Libertà di Napoli, nessuno dei quali ha sventolato la propria bandiera o facendo valere il proprio logo, l'Associazione Culturale Scìò Napoli, l'Associazioine Culturale Tempo Libero, l'Associazione Big Bang Napoli Chiaia Posillipo San Ferdinando.Un grazie per la partecipazione a Francesco De Notaris dell'Assise di P.zzo Marigliano, Fabrizio Forte Magistrato di Cassazione, Mario Di Costanzo, Rosario Savino, Costante Ioni e Marco Sarracini del PD ,Maria Rosa Masciulli e Luigi Carbone dell'IDV.
 

19 commenti:

  1. Dite al parroco che può cominciare a fare Chiesa nella casa canonica.....quella non è pericolante

    RispondiElimina
  2. Pancrazio La Spina
    la chiesa "velata" mi sembra di Venerdì Santo ..

    RispondiElimina
  3. Antonio Salzano
    Pancrazio,bellissima espressione adattissima alla situazione.

    RispondiElimina
  4. Antonio Salzano

    Per l'anonimo interlocutore.
    Sarebbe molto bello se lo dicesse Lei direttamente, a viso aperto.Mi sembra un ottimo suggerimento.
    Riferirò comunque, amico anonimo

    RispondiElimina
  5. Luca Sabatinelli
    Complimenti per il tuo impegno!

    RispondiElimina
  6. Antonio Salzano
    Grazie Luca, si cerca d'essere utili

    RispondiElimina
  7. Angela Salzano
    Sarò di parte ,ma voglio dirlo:Antonio,sei grande!!!!! Complimenti !!

    RispondiElimina
  8. Antonio Salzano
    Sì, sei di parte. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emilia Rosati
      ....dalla parte giusta....

      Elimina
    2. Antonio Salzano
      Hai sempre le parole giuste al momento giusto. Grazie Emilia

      Elimina
  9. carlo.abronzino@libero.it24 settembre 2013 19:19

    sei sempre stato una persona speciale.............ieri trascorrere quell' ora in compagnia tua e di franca mi ha fatto stare molto bene!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Caro Carlo, vederti ieri all'incontro in piazzetta S.Carlo è stata una piacevolissima sorpresa. Grazie. Con te si sta sempre tra amici.Ci vedremo presto. Un abbraccio e ancora grazie

    Antonio

    RispondiElimina
  11. Melina Longano
    Grazie Antonio ....sono certa che questa bella iniziativa darà i suoi frutti..

    RispondiElimina

  12. Costantino Longano

    Mai arrendersi. Tutti insieme ce la faremo!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. E' stato un piacere conoscerti ed aderire alla bella iniziativa
    Ferdinando Kaiser

    RispondiElimina
  14. Ferdinando Kaiser
    E' stato un piacere conoscerti ed aderire alla bella iniziativa, anche se non sono un frequentatore di chiese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio Salzano
      Ferdinando, innanzitutto grazie ancora della tua grande collaborazione con le tue belle fotografie. Quella Chiesa negli anni 60 e 70 ha rappresentato per circa duecento giovani un momento eccezionale di aggregazione e di esperienze uniche di grande formazione religiosa, sociale e politica. Sono stati gli anni delle Comunità di base e della fase Conciliare che oggi sembra voler riprendere vigore. Ma questa è altra storia; l'impegno non è solo per la riapertura della Chiesa ma per iniziare a riqualificare angoli dei Quartieri Spagnoli intrisi di storia. Il fatto di esserci rivisti alcuni di noi dopo circa 50 anni per questa causa vuol dire che qualcosa l'abbiamo pur costruita. Grazie ancora Ferdinando.

      Elimina
  15. Olga Fedele
    grazie Antonio del tuo contributo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credere in ciò che si fa. Ciascuno deve fare la sua parte e tutti noi, nessuno escluso, quella sera c'era con il cuore. Grazie a te
      Antonio Salzano

      Elimina